Skip navigation

e mentre uno lavora pensa. pensa che una nipote vive a londra e ogni tanto si vede su skype e va bene così, poi l’anno prossimo sarà la volta del nipote grosso che va in brasile con la sua donna, e poi dopo di suo fratello che andrà a studiare e far canottaggio in america. e guardi fuori, questa primavera sbagliata che arriva ad un mese da natale, con gli uccellini che parlano mille lingue dentro gli alberi e non li vedi, come nei posti caldi, come a cuba o in india o che so io. il mondo cambia, e tu non gli stai dietro, il tempo passa senza far rumore, e a te questo silenzio frusciante piace.

Annunci

scrivi se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: