Skip navigation

Enzo Mari, italian designer

No, non è uno scherzo, se dovessi dire cosa sta alla base del mio lavoro, come i mobili di Autoprogetto del ’74, che non hanno nulla a che fare coi trabiccoli Ikea, è tutto qui, chiodi e prospettiva”. Solo questo un ragazzo deve mettersi in testa per seguire le orme di Mari? “In testa abbiamo tutti la stessa insana accozzaglia. La differenza è nella capacità di produrre determinazione, che ha un costo altissimo. E non parlo del maledetto denaro, per fare il quale basta sfruttare i poveri. Parlo degli anni, anche 10, che servono a trovare la giusta soluzione a ciascun problema di progetto. E poi etica, leggete Platone, abbiate senso del prossimo. Si lavora sempre per 7 miliardi di esseri umani. Lo dico da tutta la vita ma lo ha capito il 5 per cento degli allievi. Quindi ho fatto il conto: 100 anni e il 5 per cento sarà maggioranza.

enzo mari, milano, oggi

Annunci

scrivi se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: