Skip navigation

hai sempre odiato lo sport, la fatica, il sudore. non ti intendi di calcio, basket volley o altro. poi succede che un bambino monta su una barca a dodici anni e non scende più. e tu lo guardi crescere, e remare migliaia di chilometri, e impegnarsi per anni, e spaccarsi la schiena e le mani, e alzarsi alle cinque, e morire di fatica prima di andare a scuola, e girare il mondo e vincere. e ti ritrovi a tifare, strozzare le urla in gola, e ingoiare lacrime in pubblico per poi risputarle da solo. tutto perché quel ragazzo t’è parente. strano modo d’invecchiare.

Annunci

One Comment

  1. Un bel modo direi.

    Mi piace


scrivi se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: