Skip navigation

le parole. il problema delle parole è che finché escono dalla bocca sono aria, il vento le solleva, le mischia, le disperde, le porta via. c’è un modo solo di fermarle le parole, scriverle. allora diventano pietre, un selciato di segni neri che ti lasci dietro, appoggiato su una pagina. e te, che ti eri ripromesso niente segni, niente tracce, oggi sai che ci sarà una strada, un viottolo breve che forse pochi praticheranno, una piccola storia di parole tue. un libro con la tua firma in fondo. è la prima volta che ti cachi sotto davanti alle tue parole. ne hai ben donde.

Annunci

scrivi se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: