Skip navigation

pisa-italy-italia-duomo-cathedral-aerial-by-nick-saglimbeni

venerdì, pisa, sole, cinque ore da passare in centro aspettando il tuo amico. non hai voglia di girare, ti basta elio vittorini. poi suona il telefonino, guardi la posta, l’orologio, non siamo neanche a metà del trattamento. ti guardi intorno, la tua panchina è in un giardinetto circondato da grandi edifici vecchi, un tempo abitati dai ricchi, ora ci stanno i malati. ti passa accanto gente contenta, altri che piangono. te guardi loro, alzi gli occhi, tra le case spunta il battistero di piazza dei miracoli, è lì accanto. di là dalla piazza c’è il camposanto monumentale, poco tempo fa son tornati gli affreschi distrutti nel quarantaquattro. dopo sei secoli è bastata una bomba imbecille per annientare benozzo gozzoli e compagni, e altri settantatré anni per restaurarli e rimetterli a posto. pisa è bella maledizione, ma godersela così è dura, faticosa, stressante. ci stai pensando ora alla buffa geografia pisana. strana divisione dello spazio, qui i moccoli, poi le preghiere e in fondo il silenzio, di qua i malati, di là i morti, in mezzo i miracoli. i toscani hanno sempre avuto un certo sense of humor. (ph. nick saglimbeni)

Annunci

scrivi se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: